L5 - S1

Una storia naturale

Orari e giorni di spettacolo

giovedì - domenica ore 21.00

Biglietti

intero € 18 | under 25, over 60 e convenzionati € 13 | under 18, scuole di teatro, allievi accademie e università € 10

Una malformazione genetica alla colonna vertebrale costringe una donna al dolore.

Dolore del corpo. Il tentativo di esprimersi si risolve in immagini, dove le parole non riescono ad arrivare.

L’azione si svolge durante una risonanza magnetica. La durata di tale esame diagnostico è di circa 20 minuti, un tempo in cui il pensiero della protagonista prende spazio e le consente di uscire da quel luogo.


In scena una donna, il tecnico di laboratorio, qualche oggetto che porta altrove, e un pianoforte. La musica, la letteratura, l’ironia sono gli strumenti che accompagnano la necessità della mente di attenuare il dolore del corpo e di affrontare la relazione con gli altri.


L’idea nasce dalla constatazione che il linguaggio del dolore sia un linguaggio a sé stante. Perché sentiamo male? Il segnale che viaggia dai nervi fino al cervello ed al cervello ritorna è diverso dagli altri segnali? Come si fa a dire agli altri ciò che non riusciamo ad esprimere a noi stessi? Difendersi è un passaggio successivo alla conoscenza del male. Ma come si impara a proteggersi?

dal 2 al 5 maggio 2019

di

Michela Tilli

Alessia Vicardi
 

con

Alessia Vicardi
 

regia

Chiara Petruzzelli

Alessia Vicardi
 

musiche

Flavio Aster Bissolati

TEATRO LIBERO

via Savona 10, 20144 MILANO

02 8323126 | biglietteria@teatrolibero.it

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon

La Danza Immobile srl Impresa sociale ETS

Sede legale via Savona 10, Milano. PI 02237350968

© Claudio Onofrietti 2018

Informativa sulla privacy

comune_milano_Teatro_Convenzionato_logo.
logo-ente-accreditato-regione-lombardia.
fondazione-cariplo